L’unione fa la forza!

Il 7 giugno scorso al CDH c’è stata una serata un po’ speciale: al tramonto, sulla grande terrazza di via Pirandello 24, abbiamo organizzato una grande festa, per dare il nostro contributo al progetto “Storie per tutti”. È stata anche un’occasione per stare in compagnia, incontrare ex-colleghi e amici, ascoltare musica dal vivo e conoscere persone nuove, incuriosite dalle nostre attività. Miccia dell’iniziativa è stato il crowfunding online lanciato a inizio maggio per raccogliere fondi destinati a sostenere la terza edizione delle letture accessibili per bambini. Ancora non conoscete “Storie per tutti”? È un progetto di letture ad alta voce per bambini dai 3 agli 8 anni, raccontate attraverso l’utilizzo di diversi strumenti e modalità: scrittura in simboli, LIS, narrazioni polisensoriali, sollecitazioni tattili, uditive e olfattive e tanto altro. 

Noi del Calamaio, che non sappiamo stare mai fermi, ci siamo chiesti: come possiamo contribuire e dare forza al progetto? Ed ecco che è nata l’idea della festa in terrazza. Stuzzichini, bevande fresche e intrattenimento dal vivo ci hanno aiutato a raccogliere un bel gruzzoletto, che ci ha permesso di fare la nostra “offerta”. Ma mai ci saremmo aspettati ciò che è successo dopo qualche settimana. Il 7 luglio, infatti, si sono chiuse ufficialmente le donazioni online e con grande orgoglio siamo riusciti a raccogliere 10.200 euro, raggiungendo l’obiettivo del 255% rispetto alla soglia preventivata. Sono stati ben 370 i sostenitori che hanno creduto nel progetto.

Grazie a questo contributo quest’anno “Storie per tutti” raggiungerà anche i reparti di pediatria degli ospedali bolognesi e le biblioteche dell’appennino, per offrire a tutti i bambini un’esperienza indimenticabile. Noi “raccontastorie” crediamo che l’accesso alla cultura e all’arte in tutte le sue forme sia un diritto intoccabile e che esse debbano essere pensate prendendo in considerazione le diverse abilità. Vogliamo offrire ai bambini un’occasione inclusiva, rendendo lo spazio/tempo del racconto un momento piacevole e fruibile da tutti, anche da chi non accede al libro e alla lettura in modo convenzionale.

Anche questa volta siamo riusciti a contagiare tante persone con le nostre speciali macchie di colore, come solo noi sappiamo fare. Grazie davvero a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.