CULTURA LIBERA TUTTI

clt-mambo

 

Stefania con gli educatori museali del MAMbo di Bologna e i ragazzi delle Scuole Don Bosco sperimentano una delle opere della collezione permanente del museo

“Cultura libera tutti” ha come tema centrale l’accessibilità culturale e l’intenzione di abbattere quelle barriere fisiche o relazionali che rischiano di emarginare soggetti che, per caratteristiche personali (disabilità, non conoscenza della lingua, fragilità sociale) faticano ad approcciarsi alle realtà culturali del territorio, rischiando di essere esclusi dalla fruizione di molte occasioni di conoscenza, espressione, creatività.

Il progetto, ideato da Cooperativa Sociale Accaparlante, si sviluppa in partnership con Dipartimento educativo MAMbo, Sezione didattica Museo Civico Archeologico, ITC Teatro – Compagnia Teatro dell’Argine.

La rete propone quattro moduli laboratoriali per un percorso interdisciplinare che utilizza il patrimonio culturale per rimuovere barriere fisiche, psicologiche e pregiudizi, favorendo l’inclusione, stimolando la creatività e l’espressione personale.

Tutte le Scuole Primarie e Secondarie di I e II grado possono prenotare:

un percorso su due incontri della durata di 2 h ciascuno, da svolgersi uno al museo (MAMbo, Museo civico Archeologico e del Patrimonio Industriale) o al Teatro Itc di San Lazzaro e uno a scuola.

Qui la spiegazione dettagliata del progetto, degli obiettivi della rete e dei singoli percorsi e il nostro manifesto-clt

Gli incontri saranno condotti da operatori dei musei o del teatro e dagli educatori e animatori con disabilità del Progetto Calamaio.

Per ulteriori info e prenotazioni: Emanuela Marasca-calamaio@accaparlante.it