Animazioni e percorsi

Le animazioni e i percorsi del Progetto Calamaio sono rivolti a bambini e ragazzi dalla Scuola dell'Infanzia all'Università ma anche a volontari, operatori del mondo educativo e culturale, genitori e insegnanti.

Peculiarità del Progetto è la co-conduzione delle attività da parte di una équipe di educatori e animatori con disabilità. Attraverso l'incontro diretto con persone con disabilità viene infatti offerta ai partecipanti l'opportunità di vivere un'esperienza che consenta una interazione con i temi della diversità e favorisca riflessioni critiche su questo concetto.

Con il Calamaio impariamo a riconoscere:

– La persona con disabilità come soggetto attivo e promotore di cultura
– L'handicap come difficoltà creata dal rapporto tra il deficit (mancanza/lesione permanente) e l'ambiente esterno
– L'handicap come peculiarità dell'uomo e non solo della persona con disabilità
– L’uguaglianza e la diversità; la diversità come vantaggio ed occasione di arricchimento
– La paura e il pregiudizio
– La creatività come strumento per il superamento delle difficoltà

Gli incontri nelle scuole, diversificati e personalizzati in base alle tipologie dei vari gruppi, si articolano attraverso:

– Drammatizzazioni
– Fiabe sulla diversità
– Giochi di Ruolo
– Giochi per associazioni di idee
– Giochi sulla comunicazione e sul conflitto
– Tecniche attive
– Momenti di confronto

Metodologia operativa:

La metodologia di lavoro utilizzata nelle classi prevede un approccio attivo e collaborativo, in cui bambini e ragazzi vengono coinvolti in prima persona e resi soggetti attivi del percorso, fornendo loro gli strumenti e le occasioni necessarie.

Ecco le nostre proposte per l'anno 2016/17!